Migliora l’accesso al credito delle imprese cinematografiche: siglato oggi un accordo tra ANICA e Unionfidi Lazio

D’ora in poi le Piccole e Medie Imprese di produzione cinematografica avranno uno strumento pubblico per l’accesso al credito. Oggi è stato raggiunto un accordo di collaborazione tra ANICA, l’Associazione che rappresenta la quasi totalità delle imprese del settore, e UNIONFIDI Lazio, società regionale di garanzia fidi.
Il Presidente di ANICA, Riccardo Tozzi, e il Presidente di UNIONFIDI Lazio, Fabio Forte, hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per sostenere l’acceso al credito delle Piccole e Medie Imprese di produzione cinematografica operanti nella regione Lazio. Tale accordo prevede che Unionfidi affianchi ANICA nel programma di attività volto a migliorare e rafforzare la capacità di assistenza a tutte le imprese associate. Ciò attraverso l’utilizzo delle garanzie offerte dalle stesse convenzioni in essere tra la Unionfidi e gli istituti di credito, nonché attraverso controgaranzie a valere sul Fondo centrale di garanzia per le PMI del Ministero dello Sviluppo Economico, gestito dal Medio Credito Centrale. La struttura di Unionfidi Lazio supporterà l’ANICA e le imprese associate nella migliore predisposizione delle istanze di accesso al credito. Elemento di novità dell’accordo è che le richieste di garanzia presentate dalle Piccole e Medie Imprese di produzione cinematografica saranno valutate tenendo in debito conto anche l’aspetto qualitativo dei progetti cinematografici. Sarà inoltre realizzata una banca dati informatica che raccoglierà progetti e dati sullo stato dell’impresa, sulle sue dimensioni, sul numero di occupati e sul volume di affari.
Il testo dell’accordo

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Commenti chiusi.

Archivio del cinema italiano
Facebook Page Twitter Account YoutTube Channel Instagram Profile
...
...
...
...
...
...