Il Presidente Rutelli sulle misure restrittive per le sale cinematografiche in alcune regioni italiane

 

A proposito delle misure restrittive per le sale cinematografiche in alcune regioni italiane, Francesco Rutelli, Presidente ANICA, ha detto:

“Le industrie del cinema collaborano con le autorità per contenere e prevenire le problematiche del coronavirus. Nelle regioni in cui vengono disposte misure restrittive anche per le sale cinematografiche, esercenti e distributori stanno adeguandosi in tempo reale. Nelle altre parti del paese, le attività proseguono normalmente. Certamente queste misure portano conseguenze economiche significative ma tutte le componenti industriali e sociali debbono contribuire in Italia ad attuare i provvedimenti necessari per uscire in tempi razionali da questa situazione critica”.

23 febbraio 2020

 

 

Commenti chiusi.

Archivio del cinema italiano
Facebook Page Twitter Account YoutTube Channel Instagram Profile
...
...
...