FELLINI 100: AUGURI FEDERICO!

Il ricordo più potente di Fellini, assieme ai suoi film, e al regalo di un suo ‘uovo portafortuna’ a Barbara e me, è il fiume di popolo riconoscente e commosso che invase il Teatro 5 di Cinecittà per onorarlo. Se Fellini ha avuto, reinventato e trasmesso mille sogni, io ne ho uno: che si superi il diniego che fu opposto ad intitolargli un tratto dei Lungotevere. Me lo chiese Giulietta Masina, poco prima di morire, riferendomi questo desiderio di Federico: “ci sono luce, vento, cielo, lungo il Tevere. Se proprio dovessi avere dedicata una strada, mi piacerebbe fosse lì.” Noi riparammo dedicandogli il Largo finale di via Veneto, teatro di tanti suoi film e frequentazioni. Ma, dopo ben 27 anni, non sarebbe il caso di tornare su quella decisione? Avevamo anche ipotizzato un tratto senza impatti negativi per il cambio di denominazione (sia per i toponimi, che per i residenti). Ci si può tornare su?”
Francesco Rutelli, Presidente ANICA

Commenti chiusi.

Archivio del cinema italiano
Facebook Page Twitter Account YoutTube Channel Instagram Profile