MediCinema Italia cresce a Cinè

La Onlus, impegnata nella realizzazione di sale cinematografiche all’interno delle strutture ospedaliere, ha presentato i primi straordinari risultati durante le giornate professionali estive del settore cinematografico, vedendo confermato il supporto di numerosi e importanti operatori dell’industria

Una cordata di sostenitori di MediCinema Italia e’ stata lanciata a Cine’, appuntamento estivo di tutti i professionisti del cinema che si tiene ogni anno a Riccione. MediCinema e’ la Onlus che porta il cinema negli ospedali come terapia di sollievo, realizzando sale dedicate ai pazienti e organizzando un programma di proiezioni di prima visione pensato su misura per loro.
Il primo sostenitore di MediCinema è Disney Italia: Daniel Frigo, Presidente e AD di The Walt Disney Company Italia, ha dichiarato “Abbiamo deciso di sostenere questo progetto da subito perché riconosciamo a MediCinema il merito di saper utilizzare il cinema come terapia di sollievo negli ospedali. La gioia che il cinema regala a tante persone è ciò che MediCinema sa portare all’interno degli ospedali”.
Presentando il progetto e le sue prossime tappe a Riccione, Fulvia Salvi, presidente di MediCinema, ha aggiunto “Il nostro progetto è un programma di responsabilità sociale che l’intero settore cinema e spettacolo può sostenere, auspichiamo che lo faccia contribuendo a farci crescere e sostenendoci con attività di promozione e divulgazione esterne e raccolta fondi. L’obiettivo immediato all’orizzonte è la realizzazione della prima vera sala cinematografica integrata all’interno del Policlinico Gemelli di Roma, che sarà annunciata il prossimo 10 luglio con una serata evento dedicata”.
La risposta della comunità professionale e’ forte. Giuseppe Corrado, presidente e AD di The Space Cinema, dichiara: “Il progetto di Medicinema è prezioso perché rappresenta una risposta concreta per chi vive una situazione di disagio. E’ un’iniziativa in cui crediamo fortemente e abbiamo deciso di sostenerla con grande entusiasmo sperando che possa trasformarsi in una cultura diffusa di cui in futuro potranno beneficiare sempre più pazienti in tutta Italia”. Pier Carlo Ottoni, Direttore Commerciale di Cinemeccanica, aggiunge: “Poter partecipare a questo progetto per noi è un onore. Riteniamo che l’impegno di MediCinema nel sociale abbia una valenza fondamentale nel dare sollievo e aiutare il recupero di chi si trova in situazione di sofferenza e di disagio”.
Accanto a MediCinema sono già scesi in campo i 100autori e tutti i talent che hanno dato testimonianza nel video presentato oggi “MediCinema mi piace perché….”. MPI Italia, l’associazione italiana no profit appartenente alla più grande community al mondo dei professionisti dell’industria degli eventi e dei congressi Meeting Professionals International, ha sottoscritto con MediCinema un protocollo d’intesa che coinvolge anche i rispettivi partner internazionali.
Prossimo appuntamento il 10 luglio all’Auditorium dell’Università Cattolica a Roma per il lancio della raccolta fondi, con la proiezione della versione appena restaurata di Per un pugno di dollari di Sergio Leone. Mai titolo più efficace per una cordata di solidarietà!

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Commenti chiusi.

Archivio del cinema italiano
Facebook Page Twitter Account YoutTube Channel Instagram Profile
...
...
...
...
...
...
...
...
...
...
...
...