TAX CREDIT E NUOVA COMUNICAZIONE CINEMA: COSA CAMBIA NEL 2013?

Dopo la conferenza stampa di presentazione dei dati del cinema italiano 2012, nella biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali si è svolto il Focus TAX CREDIT E NUOVA COMUNICAZIONE CINEMA: COSA CAMBIA NEL 2013?.
La riunione ha visto vari professionisti del settore a confronto sui temi della produzione, della distribuzione internazionale e degli investimenti nella realizzazione di opere cinematografiche da parte di investitori privati, di società di intermediazione finanziaria e di reti d’imprese utilizzate per interfacciarsi con il sistema bancario.

Coordinati da Mario La Torre, Prof. Ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari, e da Barbara Bettelli dello Studio Legale Belaw, sono intervenuti Angelo Barbagallo, Presidente Sezione Produttori ANICA, David Nichols della Cineroma Productions, Andrea Minardi, Amministratore e Socio Combiwood srl e MB Group srl, Gianandrea Bertello, Responsabile Pianificazione e Sviluppo Divisione Corporate BNL e Valentina Quarantini, Responsabile “Desk Reti” di PMI Cinema.
I temi principali affrontati nel corso della riunione sono stati il possibile aumento del tetto massimo per gli investitori, il rinnovo necessario e urgente del tax credit, anche per consentire alle imprese estere di progettare produzioni cinematografiche in Italia, l’allargamento del credito d’imposta ai film non destinati alla sala cinematografica, il miglioramento della diffusione e della conoscenza dello strumento fiscale del tax credit, la necessità di internazionalizzare il cinema italiano rendendo eleggibili al credito anche i costi di distribuzione e promozione all’estero e lo sviluppo della distribuzione online, soprattutto per l’estero.

Ascolta la registrazione dell’evento

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Commenti chiusi.

Archivio del cinema italiano
Facebook Page Twitter Account YoutTube Channel Instagram Profile
...
...
...
...
...
...
...