Oscar per la sceneggiatura non originale a “Chiamami col tuo nome” di Guadagnino: le congratulazioni di ANICA

Anche quest’anno c’è un segno italiano tra gli Oscar, grazie al film “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino. La statuetta per la migliore sceneggiatura non originale, peraltro firmata da un illustre cineasta come James Ivory, è strettamente legata alla brillante creazione dell’innovativo regista italiano.
ANICA rinnova le sue congratulazioni a Guadagnino anche per le altre nomination, così come ad Alessandra Querzola, candidata in qualità di set decorator per “Blade Runner 2049”, che tiene viva e alta la professionalità e la reputazione dei grandi mestieri del cinema italiano.
Il 2018, intanto, è iniziato sotto un segno decisamente positivo, dopo un difficile anno 2017, per le nostre produzioni.

Roma, 5 marzo 2018

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Commenti chiusi.

Archivio del cinema italiano
Facebook Page Twitter Account YoutTube Channel Instagram Profile
...
...
...
...
...
...
...
...