“Non essere cattivo”: le dichiarazioni dei produttori

“Ho appena appreso con grande gioia ed emozione che la commissione incaricata ha scelto ” Non essere cattivo” di Claudio Caligari come film italiano candidato al Premio Oscar®. Si tratta in primo luogo di un riconoscimento, purtroppo postumo, ad un cineasta di straordinario valore come Claudio Caligari; ma in questo momento devo soprattutto ringraziare Valerio Mastandrea che con coraggio e inesauribile tenacia ha creduto in questo progetto e mi ha spinto con entusiasmo a entrare in questa operazione veramente rivoluzionaria per il cinema italiano. E ringrazio naturalmente la commissione composta da Natalia Aspesi, Tilde Corsi, Gianni Canova, Olivia Musini, Andrea Occhipinti, Nicola Piovani, Daniele Luchetti, Nicola Borrelli, Stefano Rulli che con grande sensibilità e lungimiranza hanno fatto confluire il loro giudizio su un film che può rappresentare al meglio la produzione cinematografica italiana a livello internazionale. Ora siamo in corsa per entrare nella cinquina in lizza per l’Oscar® e insieme a Valerio Mastandrea siamo pronti a fare il massimo per portare a Los Angeles questo film straordinario.”
Pietro Valsecchi – Taodue Film

 

“Continua la storia bellissima di questo film, un progetto che solo l’anno scorso sembrava un sogno impossibile da realizzare e che oggi è chiamato a rappresentare l’Italia agli Oscar®. Per questo film così speciale si sono unite le forze di diversi soggetti produttivi che hanno formato un insolito gruppo di lavoro accomunato dalla volontà di dare corpo alla visione di cinema di Claudio Caligari, un autore che con tre soli film lascia un segno profondo nella storia del cinema italiano. Complimenti a Valerio Mastandrea e alla giovanissima società produttiva Kimerafilm per la determinazione con cui hanno condotto in porto questo progetto.‘Non essere cattivo’ è un film dalla straordinaria forza narrativa e con un linguaggio cinematografico potente. Insieme agli altri produttori continueremo a fare il massimo per accompagnarlo in questa meravigliosa avventura”.                                                                                                             

 Paolo Del Brocco – Rai Cinema

 

“Ricordo più di un anno fa quando Valerio venne in ufficio per coinvolgerci nel film e ci disse dell’idea di scrivere a Scorsese una lettera. Credo questa notizia sia il giusto proseguimento di un percorso che spero possa aiutarci a rendere visibile il film a quanto più pubblico possibile, anche fuori dall’Italia. E poi chissà che ora Martino, come lo chiamava Claudio, risponda a quella lettera.”  Paolo Bogna – KimeraFilm

 

“Questo film non finisce mai e con lui tutta l’emozione che ci accompagna da più di due anni. Adesso giochiamo i tempi supplementari con la speranza di arrivare ai rigori e, per una volta, di vincere.”Valerio Mastandrea

 

“Siamo molto emozionati da questa splendida notizia. Abbiamo creduto in questo progetto sin dall’inizio  e siamo orgogliosi di essere parte della squadra  composta di colleghi e amici  che ha dato vita a questo bellissimo film.
C’era una volta Claudio Caligari ,e di lui resta il suo Cinema  che  sosterremo con tutti i nostri mezzi , augurandoci che riceva  i riconoscimenti che merita sperando che questa  favola si chiuda  con un fantastico lieto fine.”
Raffaella e Andrea Leone – Leone Film Group

 

“Siamo orgogliosi e commossi per la candidatura. Un bellissimo e prestigioso riconoscimento al lavoro del Maestro Caligari. Congratulazioni a tutta la squadra di “Non essere cattivo” e un grazie alla commissione che lo ha nominato.”
Ginevra Elkann e Francesco Melzi d’Eril – Good Films
Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Commenti chiusi.

Archivio del cinema italiano
Facebook Page Twitter Account YoutTube Channel Instagram Profile
...
...
...
...
...
...
...