CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL MIA | MERCATO INTERNAZIONALE AUDIOVISIVO (17-21 OTTOBRE 2018 IV EDIZIONE)

MIA | MERCATO INTERNAZIONALE AUDIOVISIVO (IV EDIZIONE) 

ROMA 17 -21 OTTOBRE 2018

Palazzo Barberini | Hotel Bernini Bristol

Cinema Barberini | Cinema Quattro Fontane

 

DOPO IL RECORD DI PRESENZE DELLO SCORSO ANNO TORNA L’APPUNTAMENTO PER I LEADER DELL’INDUSTRIA CINEMATOGRAFICA E TELEVISIVA

ANCHE QUEST’ANNO L’EVENTO RESTA AL CENTRO DI ROMA,  NEL DISTRETTO BARBERINI E AMPLIA I SUOI SPAZI

 

Dopo gli ottimi risultati dello scorso anno, il MIA | Mercato Internazionale Audiovisivo conferma il suo format originale e trasversale, unico nel panorama nazionale e internazionale, posizionandosi tra gli eventi da non perdere per l’industria audiovisiva, dove trovare nuove opportunità di business, di coproduzione e di esportazione di prodotto.

Concepito come volano della capacità produttiva italiana, il MIA si è affermato, in sole tre edizioni, come il concept market dei leader dell’industria globale, che producono, finanziano e distribuiscono contenuti – film, serie fiction e documentari – di alto valore industriale e culturale.

Con una media di 1.800 operatori da 50 paesi, il MIA, a un mese dall’inizio, già presenta un vasto e qualificato parterre di presenze internazionali e una sempre più ampia offerta di contenuto in anteprima assoluta, anticipando i trend del mercato e i prodotti globali dei prossimi anni.

La quarta edizione del MIA si terrà dal 17 al 21 ottobre 2018 presso il “distretto Barberini”, da Palazzo Barberini – con nuovi e più ampi spazi – all’Hotel Bernini Bristol, al Cinema Barberini e al Cinema Quattro Fontane.

Quattro i cluster di attività a disposizione degli operatori nei giorni del MIA:

1)     Content Showcase, la sezione di MIA dedicata al prodotto nuovo e nuovissimo, presenta un programma di oltre 125 proiezioni di mercato dei film dell’autunno 2018 per i circa 400 buyer da tutto il mondo e quattro vetrine di anticipazioni esclusive dedicate ai film, alle serie televisive e ai documentari dei prossimi anni.

Per il cinema, What’s Next Italy si conferma un appuntamento sempre più atteso dai buyer internazionali per scoprire i nuovi film italiani del 2019 tra cui Se ti abbraccio non aver paura di Gabriele Salvatores (Indiana production, Rai Cinema, Edi Effetti  Digitali Italiani); Il Campione di Leonardo D’Agostino (Groenlandia con Rai Cinema – True Colours Glorious Films); Freaks Out di Gabriele Mainetti (Lucky Red, Goon Films, Rai Cinema, Gap Busters – Com/True Colours Glorious Films), a cui si aggiunge la nuovissima vetrina C EU Soon, dedicata ai titoli ancora in lavorazione dei nuovi talenti europei.

Per la serialità televisiva, il MIA inaugura quest’anno Greenlit, un evento esclusivo dedicato alla fiction italiana, dove i produttori presenteranno alcune delle serie più attese in lavorazione, tra cui Il nome della Rosa di Giacomo Battiato(11 marzo/Palomar/Tele Munchen Int.-Rai/Sundance Tv), Diavoli  di Nick Hurran e Jan Michelini (LUX Vide/Sky Italia-Sky Atlantic/OCS), L’amica geniale di Saverio Costanzo (Wildside/Fandango/Rai Fiction/TimVision/HBO/ Umedia-Fremantle/Rai Com).

Per il documentario, Italians Doc it Better promuoverà la creatività italiana sia del cinema del reale sia del documentario televisivo e seriale, spaziando da La strada dei Samouni (Dugong), a La Passione di Anna Magnani (Zenit), da Il filo dell’Alleanza (Istituto Luce / R Reporter), 1938, diversi (Tangram Film) a The Hijacker (Fremantle). Le tre vetrine di prodotto italiano, oltre ad una presentazione esclusiva e anticipata ai più importanti player del panorama internazionale, conteranno inoltre su un Premio speciale della Regione Lazio.

2)     Co-production Market and Pitching Forum. Il MIA quest’anno ha selezionato 58 progetti, da 21 paesi, di film, serie drama e documentari ancora in fase di sviluppo, a cui offre un intenso programma a sostegno delle coproduzioni, che comprende tre sessioni di presentazione pubblica e quattro giorni di incontri B2B, guidati e coordinati dalla squadra del MIA, con la consulenza sul pitching del coach Bob Schultz, scrittore, regista e produttore americano. Per questi incontri il MIA ha già registrato una presenza record dei più attivi produttori e distributori nazionali e internazionali, delle principali emittenti europee e nord americane e delle piattaforme OTT. Il MIA conferma prestigiosi partner per i premi allo sviluppo delle tre sezioni: anche quest’anno, il mercato ospiterà l’Eurimages Development Award al miglior progetto di coproduzione europea e il Premio ARTE Kino International nell’ambito dei film selezionati nella sezione MIA | Cinema e inaugurerà il nuovissimo National Geographic Award che verrà assegnato nell’ambito della selezione di MIA | DOC. Tra gli eventi ospitati dal MIA 2018 anche la VII edizione del Premio Carlo Bixio.

3)     Guided and free networking. Ideato per essere un evento esclusivo ed informale a sostegno della costruzione e rafforzamento delle relazioni di business, il MIA conferma la sua capacità di essere matchmaker tra gli operatori, offrendo molteplici occasioni di networking e di incontro nei numerosi e attrezzati spazi di Palazzo Barberini.

 

4)     Talks. Il MIA presenta un vasto programma di dibattiti, panel, masterclass e keynotes, confermando l’intenzione di essere non solo un acceleratore di business ma anche think tank dove riflettere e discutere le tendenze, i modelli e le opportunità del comparto. Tra i numerosi eventi MIA, nell’immediato pre-Brexit, presenta il Focus UK, in collaborazione con il British Film Institute (BFI), il British Council e l’Ambasciata Inglese a Roma; inaugura la nuova prestigiosa partnership con MediaXchange per un approfondimento sui nuovi trend della serialità televisiva e rinnova quella con Europa Distribution, network dei distributori indipendenti europei; approfondisce, tra i molti temi legati ai nuovi modelli industriali, il legame tra carta stampata e documentari, dalle produzioni del New York Times al Guardian, dalla Repubblica a Der Spiegel. A questi si aggiungeranno le Ted-Talks dei più interessanti trendsetters del mercato internazionale, tra cui il produttore britannico Damian Jones (che vanta oltre 30 film prodotti, tra cui i titoli di Winterbottom, Danny Boyle, Noel Clarke), Walter Iuzzolino fondatore di Walter Presents, il CEO del colosso israeliano Keshet International Alon Shtruzman, il produttore di Wild, Wild Country Josh Braun e ipluripremiati documentaristi Micheal Apted e Bryan Fogel.

“Il Mercato Internazionale dell’Audiovisivo è parte determinante dei “grandi dieci giorni” del Cinema e dell’Audiovisivo in questa fine ottobre 2018, – dichiara Francesco Rutelli, Presidente di ANICA. - La forte e consolidata Festa del Cinema; la grande novità di VIDEOCITTÀ; e – cruciale per il business e la collaborazione creativa – il MIA. Il Mercato voluto da ANICA e APT cresce, si amplia, diviene indispensabile per gli operatori italiani e internazionali, grazie al lavoro di Lucia Milazzotto e del suo team”.

“Mai come in questi anni il settore della produzione audiovisiva sta vivendo un periodo di vero e proprio Rinascimento grazie all’intuito dei produttori indipendenti e grazie anche agli investimenti e alle scelte editoriali dei broadcaster, – sottolinea Giancarlo Leone, Presidente di APT -. Il nostro Paese sta diventando sempre più competitivo e il MIA, al quarto anno di vita, ha conquistato uno spazio importante tra i mercati dell’audiovisivo internazionale ed è sempre più orientato a sostenere le imprese nelle sfide globali che si trovano a fronteggiare”.

Conclude Lucia Milazzotto, Direttore Editoriale del MIA,“Il MIA è un incubatore e acceleratore dell’intero comparto audiovisivo italiano per lo sviluppo e la crescita delle nostre aziende in ambito internazionale; è lo strumento del Sistema Italia per rafforzare la posizione dei nostri produttori nei tavoli di negoziazione globali e portare i grandi investitori nel nostro paese. Le tre passate edizioni già hanno ottenuto concreti e importanti risultati in termini di esportazione di prodotto e di coproduzioni nate sotto l’insegna dell’acronimo MIA, solo per citarne alcuni il grande successo di vendite internazionali di The Place di Paolo Genovese, Nico di Susanna Nicchiarelli, o serie che hanno trovato partner internazionali come Don’t Leave me ed Eternal City”.

F.Rutelli_N.Borrelli_l.Milazzotto_n.Zingaretti_G.Leone

Il MIA, in collaborazione con Alice nella città, presenta un “Incontro dal libro al film” che prevede, tra gli ospiti, l’ambasciatore della letteratura inglese Michel Morpurgo e il produttore Barnaby  Spurrier e la selezione tra gli Screenings di Mercato “Italian Film Boutique for Young Audience”, di titoli destinati ad un pubblico young e young adult.

MIA | Mercato Internazionale Audiovisivo è ideato, realizzato e prodotto da un Raggruppamento Temporaneo di Impresa di ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali) per il tramite della sua controllata ANICA SERVIZI S.r.l. e APT (Associazione Produttori Televisivi), è finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e ICE – Agenzia per l’Internazionalizzazione delle industrie italiane, con il contributo del Ministero per i beni e le attività culturali, della Regione Lazio, e dal Programma MEDIA. Tra i partner del MIA, Lazio Innova, Roma Lazio Film Commission, Fondazione Cinema per Roma, Apulia Film Commission, British Film Institute (BFI), British Council e l’Ambasciata Inglese a Roma, con la collaborazione di European Producer Club, Europa Distribution, UNIFRANCE, Ambasciata di Francia e Alice nella città.

Nella governance del MIA, rispettivamente per ANICA e APT, i Presidenti Francesco Rutelli e Giancarlo Leone, i Direttori Generali Mina Larocca e Chiara Sbarigia; nel Comitato di Indirizzo, il Presidente dell’ICE Michele Scannavini, il Direttore Nicola Borrelli in rappresentanza del MIBAC e Andrea Occhipinti; nel Comitato Editoriale, oltre le stesse ANICA e APT, i rappresentanti delle Associazioni 100 Autori, AGICI, Cartoon it, CNA Audiovisivo, Italian Film Commission, L.A.R.A., UNEFA.

La Direzione Editoriale è dalla prima edizione affidata a Lucia Milazzotto.

www.miamarket.it

 

INVITO_conf MIA_24settembre2018

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Commenti chiusi.

Archivio del cinema italiano
Facebook Page Twitter Account YoutTube Channel Instagram Profile
...
...
...
...
...
...