Ciné: da Riccione il grido di allarme delle Associazioni per il mercato cinematografico.

“Uniti per cambiare la fase negativa”.
Meno 52% a giugno 2012 sull’anno precedente e meno 16% dall’inizio dell’anno: questo il calo delle presenze nelle sale cinematografiche italiane. Inoltre il mercato continua a essere sempre di più stagionale e concentrato nei mesi che vanno da settembre a marzo.
Sono questi i dati negativi che hanno contrassegnato l’inizio della manifestazione Ciné – Giornate estive di cinema al via oggi pomeriggio a Riccione, con il saluto dei presidenti  Richard Borg (distributori ANICA), Lionello Cerri (ANEC), Carlo Bernaschi (ANEM) e Riccardo Tozzi (ANICA).

La convinzione è però di dover reagire tutti uniti, produttori, distributori ed esercenti per combattere e cambiare tale situazione.
“Il mercato ci dice che siamo arrivati quasi al fondo” ammette Borg, “e proprio per questo il dialogo tra tutti noi può costituire la base per risollevarci e riportare il cinema in sala a livelli di eccellenza.”
“Se continuiamo così non raggiungeremo i 100 milioni di spettatori”, rincara la dose Cerri. “La cosa da fare subito è scrivere con i distributori una Agenda per l’emergenza, che ci metta innanzitutto al riparo dal problema della stagionalità:”
“E’ il periodo peggiore da molti anni a questa parte”, ha sottolineato Bernaschi , ma dobbiamo essere ottimisti e sederci intorno a un tavolo per evitare che le sale restino senza film nei mesi estivi.”
“Dobbiamo assolutamente fare qualcosa per la prossima stagione estiva” ha insistito Tozzi. “Anche gli autori debbono essere coinvolti in un’operazione di rinnovamento di un mercato che parla sempre più italiano, però purtroppo solo in una parte troppo breve dell’anno.”
Le giornate di Ciné proseguono con le presentazioni dei listini di tutte le compagnie di distribuzione e si concluderanno mercoledì 27 giugno con la consegna dei CinéCiak d’Oro, alla presenza di Piera Detassis, direttore del mensile di cinema Ciak.
Domani 26 giugno in programma al mattino i listini di Eagle Pictures, di Teodora Film, che avrà come ospiti il regista Giuseppe Piccioni e gli attori Margherita Buy e Riccardo Scamarcio, Bim, con l’attrice Jasmine Trinca e il regista Giorgio Diritti e Moviemax, con il protagonista di uno dei film in listino, Enrico Brignano.
Nel pomeriggio i trailer di   Videa, seguiti da quelli della Lucky Red, con ospiti Francesca Comencini, Enzo D’Alò e Filippo Scicchitano e infine la Convention della Warner Bros. Pictures con molte star presenti: tra gli altri, Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Alessandro Genovesi, Valerio Mastandrea, Alba Rohrwacher, Claudia Gerini, Silvio Soldini, Giuseppe Battiston.
Sempre domani pomeriggio la presentazione del Progetto Venice Film Market, ovvero il Mercato legato alla prossima Mostra del Cinema di Venezia, a cui seguiranno le presentazioni dei listini di Fandango e di 01 Distribution. A chiudere, l’Anteprima Nazionale  di Ruggine ed ossa il film di Jacques Audiard con Marion Cotillard e Matthias Schoenaerts, presentato in concorso all’ultimo Festival di Cannes e distribuito in Italia della Bim e l’Evento Speciale 25 anni Lucky Red.

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Commenti chiusi.

Archivio del cinema italiano
Facebook Page Twitter Account YoutTube Channel Instagram Profile
...
...
...
...
...
...
...
...
...