Soddisfazione ANICA per la sentenza del Consiglio di Stato che legittima i compensi per copia privata

La sentenza del Consiglio di Stato che ha confermato le precedenti pronunce del TAR del Lazio sulla piena legittimità dei compensi per copia privata chiude definitivamente una vicenda che ha visto inutilmente contrapposti i rappresentanti dell’industria culturale, insieme agli autori, e quelli delle industrie tecnologiche.
L’auspicio dell’ANICA è che comparti così importanti per lo sviluppo del Paese possano trarre reciproco vantaggio dalle rispettive sinergie e individuare percorsi di fruttuosa collaborazione, scevri da pregiudizi.
L’industria cinematografica e audiovisiva italiana è fortemente impegnata nel potenziamento del settore dei contenuti, nel convincimento che la tutela della creatività – ad ogni livello – sia un elemento imprescindibile per il benessere delle giovani generazioni e per la crescita economica e culturale dell’intero Paese.

Roma, 19 febbraio 2015

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Commenti chiusi.

Archivio del cinema italiano
Facebook Page Twitter Account YoutTube Channel Instagram Profile
...
...
...
...
...
...
...
...
...
Dog